salta la barra  menu di navigazione veloce Po-Net  Tempo Libero  Tutti gli eventi  Incontri e convegni: Libri d'Italia - Dacia Maraini
Cartellone eventi Prato e dintorniRete Civica di Po-Net
indietro
Cartellone eventi di Prato e dintorni - Incontri e convegni

Libri d'Italia - Dacia Maraini

L'evento fa parte della rassegna Libri d'Italia a cura di Stefano Coppini

A più di quarant'anni dai versi che hanno disegnato i contorni di un cambiamento possibile - "Libere infine di essere noi / intere, forti, sicure, donne senza paura" - Dacia Maraini riavvolge il filo di una storia tempestosa, quella al femminile, attraverso le parole di una madre a un figlio perduto, il suo, che cammina verso la maturità pur abitando solo nei ricordi. È così che l'immaginazione si fa più vera della realtà, come accade per tutte le donne che popolano i suoi libri - Marianna, Colomba, Isolina, Teresa - e sono arrivate a noi con le loro voci e i loro corpi. Corpi che non hanno mai smesso di cercare la felicità, pieni di vita o disperati per la sua assenza, amati o violati quasi sempre dagli altri, gli uomini. Ed è proprio a loro che parlano queste pagine. Agli occhi di un bambino maschio non ancora uomo. Per ricordare a lui e a tutti noi, sul filo sottile ma resistente della memoria, che solo quando l'amore arriva a illuminare le nostre vite, quello tra i sessi non sarà più uno scontro ma l'incontro capace di cambiare le regole del gioco.

Dacia Maraini, Corpo felice, Rizzoli



Corte delle Sculture della Biblioteca Lazzerini

Indirizzo Via Santa Chiara, 30 Prato 59100 (PO)
Home Page www.pratoestate.it
Email <! --lazzerini@comune.prato.it -->

mercoledė 12 giugno 2019

21.30



L'evento faceva parte della rassegna Libri d'Italia
L'archivio del tempo libero: cos'č, come viene aggiornato, chi lo cura

Invia le tue segnalazioni sul Cartellone degli eventi del Tempo Libero alla Redazione Web del Comune di Prato scrivendo a info@tempolibero.prato.it
 indietro  inizio pagina
Menų di navigazione veloce 4 link
Luogo, prezzi e servizi
Giorni e orari
Contatta la redazione